Matematica e cultura 2007: A cura di Michele Emmer by Michele Emmer (auth.)

By Michele Emmer (auth.)

"Tutto facevano senza conoscenza, finché io insegnai loro a distinguere il sorgere e il tramontare degli astri, e il numero" .

Eschilo "Prometeo incatenato".

Così inizia il testo di Massimo Cacciari.

Si parla di teatro anche se nella pagina non si può raccontare l’indimenticabile spettacolo di Bustric.

E di arte, e di arti applicate, come los angeles struttura geometrica e il significato spirituale del giardino Zen del Ryoanji a Kyoto.

E di bolle di sapone, che non mancano quasi mai agli incontri veneziani, bolle Quattro dimensioni e bolle gigantesche che servono da modella alla piscina olimpica di Bejing

E si parla di infinito, di tanti infiniti, sino a viaggiare nell’"Ignoto spazio profondo", titolo del movie di Werner Herzog proiettato a Venezia.

Di musica, di simulazioni al machine di suoni ed immagini e delle creazioni dell’artista Paolo Barlusconi

Dopo dieci anni, quella che sembrava una proposal improvvisata, senza un grande futuro, e’ divenuta una occasione di interesse e fascinazione, che continuer� finché ci sar� qualcuno che ne sar� ancora sedotto.

Show description

Read Online or Download Matematica e cultura 2007: A cura di Michele Emmer PDF

Best italian books

Decision Processes in Economics: Proceedings of the VI Italian Conference on Game Theory, Held in Modena, Italy, October 9–10, 1989

This e-book encompasses a collection of the papers provided on the symposium on "Decision methods in Economics" which was once held in Modena (Italy) on 9-10 October 1989. It coincided with the yearly assembly of the italian workforce on video game concept; the gang is shaped by way of economists, mathematicians, engineers and social scientists.

Evoluti e abbandonati. Sesso, politica, morale: Darwin spiega proprio tutto?

Alcuni pensano che il nostro cervello sia fermo all'età della pietra, come se los angeles selezione naturale ci avesse plasmato nel Pleistocene e poi abbandonato al nostro destino. Sui mass media spopolano i riferimenti all'evoluzione biologica dei comportamenti umani, soprattutto politici e sessuali. Dire che l'evoluzione ci ha programmati fin dal Paleolitico consistent with avere un determinato impulso innato è una tentazione irresistibile, che ci fa raccontare un sacco di storie fantasiose e zeppe di stereotipi.

Additional resources for Matematica e cultura 2007: A cura di Michele Emmer

Sample text

9. B. Fuller, Geodesic Dome, Montreal (1967) L’idea delle cupole geodetiche è quella di considerare una sfera e di cercare di realizzare una struttura che abbia la massima capienza possibile all’interno (proprietà che ha la sfera) e allo stesso tempo una struttura stabile. Si parte dall’icosaedro, che ha 20 facce che sono triangoli equilateri. Su ogni faccia triangolare si prende il centro; si tracciano altri triangoli più piccoli e la struttura viene spinta verso l’esterno. Si fa la stessa operazione su ogni faccia dell’icosaedro aumentando così il volume contenuto.

Le domande qui sopra diventano ancora più complesse - o forse più semplici se si prende in considerazione la problematica psicoanalitica (J. Lacan) per cui lo spazio, la matematica e l’inconscio sembrano fondersi in un’unica questione e in cui lo spazio fisico (uno spazio indicatore, privo di qualsiasi segno o significato) viene visto come una struttura, una logica equivalente a quella dell’inconscio (citando Rabelais, J. Lacan vede “la matematica come una scienza senza coscienza”, [9], e “l’inconscio come un sistema che lavora morficamente, cioè come i sogni, ma non pensa” [8, 10]).

La schiuma di Wearie-Phelan resta oggi il modo ottimale per suddividere lo spazio tridimensionale; noi l’abbiamo usata come base per la struttura del Centro Nazionale Acquatico di Pechino. Nonostante la sua apparente complessità e la sua forma organica, l’edificio è infatti costruito utilizzando un elevato grado di ripetibilità. Usa soltanto tre facce differenti, quattro spigoli differenti e tre nodi o angoli differenti. Così il Centro Acquatico Nazionale di Pechino L’architettura delle bolle di sapone può essere facilmente costruito utilizzando, organicamente e in modo ripetitivo, lo spazio basandosi su una soluzione di uno dei quesiti matematici più significativi al mondo, che si ritrova anche in natura - una soluzione verde, sociale e tecnica.

Download PDF sample

Rated 4.06 of 5 – based on 39 votes