Strumenti per pensare by Daniel C. Dennett

By Daniel C. Dennett

Show description

Read Online or Download Strumenti per pensare PDF

Best italian books

Decision Processes in Economics: Proceedings of the VI Italian Conference on Game Theory, Held in Modena, Italy, October 9–10, 1989

This booklet encompasses a choice of the papers awarded on the symposium on "Decision tactics in Economics" which used to be held in Modena (Italy) on 9-10 October 1989. It coincided with the yearly assembly of the italian crew on online game conception; the gang is shaped via economists, mathematicians, engineers and social scientists.

Evoluti e abbandonati. Sesso, politica, morale: Darwin spiega proprio tutto?

Alcuni pensano che il nostro cervello sia fermo all'età della pietra, come se l. a. selezione naturale ci avesse plasmato nel Pleistocene e poi abbandonato al nostro destino. Sui mass media spopolano i riferimenti all'evoluzione biologica dei comportamenti umani, soprattutto politici e sessuali. Dire che l'evoluzione ci ha programmati fin dal Paleolitico in keeping with avere un determinato impulso innato è una tentazione irresistibile, che ci fa raccontare un sacco di storie fantasiose e zeppe di stereotipi.

Additional info for Strumenti per pensare

Example text

Dovremmo citare qualunque cosa abbiamo imparato dal nostro avversario. 4. Solo a questo punto ci è permesso dire anche una sola parola per confutare o criticare qualcosa. Uno degli effetti immediati del rispetto di queste regole è che la persona a cui rivolgiamo le nostre critiche sarà disposta ad ascoltarle: avremo già dimostrato di comprendere il suo punto di vista tanto quanto lei e di avere una buona capacità di giudizio (siamo d'accordo su alcuni punti importanti e alcune sue affermazioni ci hanno convinti).

RICHARD FEYNMAN, Sta scherzando Mr Feynman! Gli scienziati mi domandano spesso perché i :filosofi dedichino tanti sforzi a insegnare e a imparare la storia del loro settore. I chimici, di solito, se la cavano con una conoscenza elementare della storia della chimica, che si forma nel corso degli anni, e molti biologi molecolari, a quanto pare, non mostrano alcun interesse per tutto ciò che è accaduto nella biologia prima del 1950. La mia risposta è che la storia della :filosofia è in gran parte la storia di persone molto intelligenti che hanno commesso errori molto allettanti, quindi se non si conosce questa storia, si è destinati a commettere gli stessi dannati errori più e più volte.

La loro specialità è far notare gli errori degli altri, il che può essere di grande utilità, ma nessuno scusa i loro errori con una risatina amichevole. È giusto dire che, purtroppo, la parte migliore del loro lavoro spesso viene offuscata e ignorata, travolta dai carri di passaggio guidati da pensatori più audaci. Nel capitolo 76 vedremo che la pratica generalmente buona di compiere errori marchiani ha anche qualche effetto collaterale spiacevole. Un metaconsiglio: non prendete troppo sul serio nessun consiglio!

Download PDF sample

Rated 4.42 of 5 – based on 29 votes